Cicciano: picchiava la sorella ed i genitori. In carcere un uomo di 44 anni

La fine di un incubo per una famiglia di Cicciano è arrivata quando i  Carabinieri della Stazione di Cicciano hanno bussato alla loro porta per eseguire un’ordinanza di custodia  cautelare  in carcere. L’ha emessa il tribunale di Nola per fermare la spirale di violenza e di soprusi innescata da quel figlio e da quel fratello diventato il terrore di un’intera famiglia.

A finire dietro le sbarre è stato un uomo di 44 anni che, in preda alla droga, ha reso la vita delle persone a lui più care un vero e proprio inferno. Estorsioni e maltrattamenti, violenza e minacce: ogni ora, ogni giorno per tre mesi. Aggressioni continue agli anziani genitori ed alla sorella. E  tutto perché non gli davano i soldi per comprare la droga. L’uomo adesso si trova nel carcere di Poggioreale.

Un pensiero riguardo “Cicciano: picchiava la sorella ed i genitori. In carcere un uomo di 44 anni

  • Agosto 9, 2020 in 9:52 am
    Permalink

    Non so come descriverlo questo commento perché una cosa che non si fa è non si deve fare perché le persone vanno rispettate perché possono essere nostri genitori nostri zii nostre sorelle possono essere nostri nonni

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *