La pillola delle 16

“Ricordati che devi morire

“Ricordati che devi morire”. Come  nel film dell’indimenticabile Massimo Troisi, questo l’avviso che ci arriva dall’Europa: nessun allarme specifico, ma un avvertimento. Le precauzioni devono essere massime, per essere pronti in caso di bisogno ed evitare  il peggio. Gli Stati devono iniziare a considerare l’eventualità che in inverno una seconda ondata pandemica di Coronavirus possa presentarsi. Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) sta facendo analisi in vista di un possibile secondo picco: le previsioni restano poco ottimistiche. Se le valutazioni del rischio invitano a prepararsi, la probabilità di una nuova ondata esiste!

Mascherine/6

Il commissario Arcuri non demorde: “escludo che le mascherine possano e debbano costare più dei 50 centesimi previsti”. Deduco che non abbia nessuna intenzione di garantire le mascherine a tutti gli italiani.

Un giorno se la prende con i farmacisti ed un altro con il destino.

All’Italia servono 100 milioni di mascherine al giorno. Lui riesce ad acquistarne dalla Cina 12 milioni a settimana. Forse.

Siamo totalmente dipendenti dalle produzioni cinesi ed abbiamo totalmente depresso la eventuale produzione italiana.

Meglio se Arcuri non ci fosse stato: aveva ragione Borrelli!

Paolo Russo

Deputato al Parlamento, medico e scrittore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *